Vai al contenuto

Non si va sulla Luna in infradito. Lo dicono anche le mogli.

Negli ultimi 12 mesi abbiamo potuto osservare che gli uomini più ricchi del Mondo lasciano il loro incarico, ovvero l’attività che li ha fatti diventare i più ricchi del Mondo per fare, principalmente, due cose:

  • vaccinare tutti gli Umani del Pianeta

oppure

  • lasciare il Pianeta per lo Spazio.

Di norma dichiarano che è giunto il momento di dare il proprio contributo sociale ed ambientale. Allora sembrerebbe che decidano di mollare l’attività che di contributo sociale ed ambientale non ne ha mai dato (e sappiamo che è così, o almeno pochi hanno ricevuto un contributo, e sono stati ampiamenti messi in evidenza, ma la moltitudine si è accollata il costo, e di quello non si è mai parlato), ma nessuno prende provvedimenti pur di fronte ad una così plateale ammissione da parte di coloro che le aziende le hanno guidate.

Se prendiamo gli ultimi due in ordine di tempo, il primo che vaccina ovunque sul Pianeta e il secondo che ha deciso di vagare nello spazio, o meglio di far vagare nello spazio, scopriamo che prima di tutto hanno mollato le mogli!!!!!. In realtà quello che vaccina ha dichiarato dopo quello che vagherà nello spazio che mollava la moglie; perchè l’altro lo ha fatto prima, sembra in tempi non sospetti. Ma vogliamo dire che siamo alle solite, ovvero che la decisione di mollare l’azienda cattiva, quella che non produce il bene delle persone, sia stata una scelta non approvata dalle rispettive consorti perchè produceva tanti soldi? Eh certo si sa che tutti gli uomini pensano che le donne che vivono in situazioni agiate, ma che dico, agiatissime, non amano il rischio di perdere tutto. Ok allora, gestendocela solo tra noi uomini, potremmo chiudere qui pensando a quanto sono altruisti questi signori e quanto invece siano interessate al proprio benessere le rispettive signore.

Ma…..

Io scrissi un po’ di tempo fa questo pensiero:

Ed è ciò che penso.

Forse un giorno, e penso di più grazie alla moglie di quello che vaccina ovunque, si saprà la verità. Certo che se avessi ragione, ovvero che le donne non arriveranno mai a fare all’ambiente e al sociale ciò che invece gli hanno fatto gli uomini alla guida di imperi economici, vorrebbe dire che il peggio deve ancora venire se le mogli hanno preferito separarsi, piuttosto che essere complici.

Alla fine quindi sarebbe bene che le due rispettive mogli fossero le ultime superstiti di un atteggiamento femminile legato al benessere personale, ormai desueto, e che quindi i nuovi due imperi siano all’insegna, davvero, del benessere sociale ed ambientale.

Magari un giorno dovremo tornare sull’argomento, spero per festeggiare, ma nel c’era una volta, c’è scritto che gli uomini uscivano dalla casa coniugale solo con un paio di infradito (in ciabatte), quando andava bene, ma si sa, sulla Luna in infradito non si può andare. Lo dicono anche le mogli.

MORENO TARTAGLINI: CEO DI OMICRON DIGITAL S.r.l. tartaglini@omicrondigital.it – www.omicrondigital.it – www.tritonstreet.it -Sono un imprenditore. Credo nella convergenza tra innovazione e tradizione. Consapevole delle necessità come Individui, Cittadini, Consumatori, sono attratto dai fondamentali dell’Economia Circolare per garantire lo sviluppo delle Imprese. Sono (stato) un Executive della IBM, lo scrivo perchè Executive della IBM non si smette mai di esserlo. Sono convinto che in certi momenti della vita sia importante condividere con altre persone le opportunità vissute per generare sempre più Valore per la Società, per l’Ambiente e per le Imprese.

(Articolo visualizzato 27 volta/e, 1 visualizzazione/i oggi)

Articolo precedente

La Digitalizzazione Sistemica l'ho desiderata. Non è arrivata da sola.

Articolo successivo

Nessuno è autorizzato a perdere

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi